Mea Culpa by Fabrizio Corona

Mea Culpa

By Fabrizio Corona

  • Release Date: 2014-01-14
  • Genre: Biografie e memorie
Score: 4.5
4.5
From 86 Ratings
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

«Quando si decide di vivere una vita spericolata, sempre di corsa, quando si vuole avere tutto e subito, quando si riescono a ottenere facilmente le cose che hai sempre desiderato e la tua preoccupazione è cercare di avere ancora di più, quando sei "drogato" di adrenalina e non riesci ad ascoltare niente e nessuno perché metti te stesso sempre avanti a tutto, quando scegli di sacrificare i tuoi affetti per i successi personali, quando ti ami troppo e ti senti onnipotente e decidi di camminare sempre su un cornicione, prima o poi cadi.»
Per anni Fabrizio Corona ha condotto una vita sopra le righe, sprezzante di ogni regola e limite, si è imposto come uno dei protagonisti della cronaca e del gossip, ha suscitato l'ammirazione incondizionata di molti, ma anche l'avversione, persino l'odio, di tanti altri.
Oggi, condannato a tredici anni di carcere e recluso dal 25 gennaio 2013, il bad boy si trova a fare i conti con il passato e con l'immagine pubblica che lui stesso si è costruito. Fra tentativi di dare un senso alla condanna e moti di ribellione, fra progetti ambiziosi e momenti di sconforto, emerge una semplice verità: finora il personaggio Corona ha soffocato l'uomo Fabrizio.
Così, attraverso lettere a uomini pubblici e amici personali, scritte con la sincerità di chi non ha più nulla da nascondere, e squarci della sua tormentata esperienza dietro le sbarre, Fabrizio getta la maschera e mostra il suo vero volto, i valori, i sentimenti e gli affetti - lavoro, orgoglio, amore, coraggio - che sono parte integrante del suo patrimonio familiare.
Corona non è «pentito» o «redento»: semplicemente vuole reinventarsi. Al cuore di questo sforzo c'è il figlio Carlos, qualcuno per cui vale davvero la pena di riconoscere i propri errori. È da qui che Fabrizio Corona vuole ripartire, e Mea culpa ne è la sorprendente e impietosa testimonianza.

Reviews

  • Orsy83

    4
    By Orsy 83
    Secondo me c'è di peggio in giro ed escono pure per strada , troppi anni gli hanno dato a volte la giustizia è ingiusta speriamo si risolva nel migliore dei modi qsta sua situazione libro interessante il figlio sarà orgoglioso di lui senza anche scrivere un libro .
  • Un grande Fabrizio.

    5
    By Flavio
    Non voglio e non posso giudicare. Ho sempre ammirato il suo coraggio di dire sempre le cose come stanno e non ha mai incolpato altri dei propri errori. Fabrizio sei veramente un grande per essere riuscito a trovare ed esprimere i tuoi profondi e onorevoli valori. Continua così!
  • Ottimo

    5
    By A.M 82
    Davvero bello
  • Alexandra

    4
    By Alexandra Niculae
    Good job!!!
  • BRAVO BRAVO BRAVO

    5
    By BELLA ZIO 32
    NON MOLLARE MAI...
  • Ripetitivo

    3
    By Zio Stefy
    Il libro di per se è bello e interessante solo in alcuni passaggi. Per il resto e' molto ripetitivo e purtroppo anche nel libro esce fuori il suo grande egocentrismo. Sinceramente mi aspettavo qualcosa di meglio. Comunque... Forza Fabrizio!!!
  • Grande Fabrizio

    5
    By Ericamadda
    Un libro profondo.. Respirato in due giorni.
  • Senza comprarlo lo recensisco

    5
    By teo38
    Una cosa piuttosto strana, nevvero? sarà un baco colossale?
  • Un gran bel libro

    5
    By Lo zio mimmo
    Un gran bel libro, fa riflettere tantissimo e trasmette tanta forza per affrontare momenti difficili. Consiglio a tutti di leggerlo. Grande Fabrizio.
  • Non riflettiamo mai abbastanza

    4
    By Elena 81
    Ti ho letto tutto d'un fiato, mi hai fatto sorridere, mi hai fatto provare rabbia mista alla pena, mi hai fatto pensare che l'essere umano nella sua complessività, nella sua grandezza è per il genere umano il nulla più assoluto, è l'uomo a cui viene rubata la dignità, la libertà di espressione. Ho trovato Fabrizio audace per certi versi, macchinoso per altri, ma di sicuro coraggioso nell'esprimersi. Credo non sia facile una vita dietro le sbarre, credo che si muoia dentro e ci si annulli come essere vivente, ma credo anche che da un'esperienza così tosta possa vedersi infine la luce, si possa raccogliere qualcosa di buono. Non ho mai amato particolarmente l'opinione pubblica e di te Fabrizio, si è sentito parlare molto, troppo, difficilmente riusciremo a dimenticarti, ti auguro di essere forte, per te, per la vita che hai donato a Carlos e per chi ti ama, ne uscirai e a quel punto sarai davvero te stesso, quello che sei stato solo con pochi fortunati.

keyboard_arrow_up