Walter Bonatti. Il fratello che non sapevo di avere by Reinhold Messner & Sandro Filippini

Walter Bonatti. Il fratello che non sapevo di avere

By Reinhold Messner & Sandro Filippini

  • Release Date: 2013-10-08
  • Genre: Biografie e memorie
Score: 4.5
4.5
From 27 Ratings
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Un omaggio a Walter Bonatti, firmato da un amico fraterno, il re delle montagne, Reinhold Messner. Due uomini a confronto, due alpinisti unici nella storia, che hanno fatto della loro passione la loro stessa vita. Si incontrarono per la prima volta nel 2004, eppure le loro vite si erano incrociate già molti anni prima. Da ragazzo Reinhold Messner guardava a Walter Bonatti come a un modello di coraggio e integrità, e nel 1971 scoprì che gli aveva dedicato il suo libro I giorni grandi, riconoscendolo come suo allievo e successore. Numerosi aspetti accomunano questi due uomini che hanno realizzato molte delle più significative scalate della storia dell'alpinismo: l'approccio tradizionale senza mezzi artificiali; la ricerca della solitudine anche nelle situazioni più estreme; le accuse ingiuste, a Bonatti nella discussa vicenda del K2, a Messner dopo la spedizione del Nanga Parbat, in cui perse la vita il fratello Gunther; infine la definitiva - per quanto tardiva riabilitazione, quando la verità storica è stata inconfutabilmente accertata. Il libro che Reinhold Messner dedica a Walter Bonatti mette in parallelo le loro vite attraverso diversi registri narrativi: la cronaca della lunga notte tra il 30 e il 31 Luglio 1954 sul K2, in cui Bonatti rischiò di morire, un evento cruciale che ha condizionato tutta la sua esistenza di alpinista e di uomo; la biografia di Bonatti, ricostruita da Sandro Filippini in forma romanzata con l'ausilio di documenti d'epoca e di testimonianze dirette; infine il racconto in prima persona di Messner, che commenta la vicenda alpinistica e umana dell'amico, confrontandola con la propria. Con questa testimonianza Reinhold Messner si mette a nudo come forse non aveva mai fatto prima.

Reviews

  • Bello

    5
    By walz74
    Si legge molto bene, a tratti emozionante.
  • Due personaggi della storia dell'alpinismo

    3
    By Keko43
    Un libro entusiasmante. Mi é piaciuto moltissimo il dialogo finale tra W. e R. "Ricco di sentimento e insegnamento" mi auguro che il vero Alpinismo ritorni e non sia più una cruda competizione umana.
  • Walter Bonatti. Il fratello che non sapevo di avere

    3
    By G.Rosti
    Considero Walter Bonatti uno dei più grandi italiani del secolo scorso. Alpinista immenso, ultimo anelito,come esploratore, di un isolazionismo romantico d'altri tempi, uomo di alto spessore morale che si è battuto come un leone per ottenere ciò che gli era stato rubato in modo ignobile: la verità. Lo conobbi qualche anno fa. Fu un incontro breve che comunque mi bastò per apprezzarne la cordialità. L'omaggio sincero e affettuoso che l'ottimo Messner gli rende in questo libro è il miglior riconoscimento che Bonatti potesse avere. Un racconto ben fatto, spesso appassionato e commovente delle sue straordinarie imprese da parte di uno che di imprese impossibili se ne intende semplicemente perchè ne ha compiute e vissute tante in prima persona. Bravo Reinhold, a 68 anni hai conquistato il tu quindicesimo 8.000 : l'alta vetta della grandezza d'animo
  • bravo

    5
    By Mar79@
    bellissime emozioni!

keyboard_arrow_up