Sempre meglio che aspettare by Gianni Rogora

Sempre meglio che aspettare

By Gianni Rogora

  • Release Date: 2012-11-24
  • Genre: Misteri e gialli
Score: 4
4
From 39 Ratings
Ads Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Quattro racconti di vita, ognuno ambientato in diversi tempi e circostanze, accomunati da una semplice discriminante: la volontà di non attendere.
Fegato non ha rime: 
Tebaldo Schiani era restato immobile e rigido. Lui avrebbe dato tutto, sì. Tutti i tremilionicinquecentoventiquattromilaeuro per una parola. Una parola che facesse rima con fegato.
Le urla di Camelot:
la realtà è che il buon Re Artù che alberga in ognuno di noi in me era impazzito
aveva messo a ferro e fuoco la sua Camelot
io almeno ho imparato a sentire le urla straziate dei suoi abitanti
le urla di Camelot
Il mare vuol restare solo:
Io ho smesso di piangere e ho trattenuto il fiato temendo che mi volessi finire. Invece mi hai detto “Il mare vuol restare solo” e te ne sei andato.
Da allora ho convissuto con un mistero.
Il fachiro democratico:
Aveva spento il fuoco della rivoluzione. Aveva ingoiato il falò del malessere e sputato un bastoncino rinsecchito e innocuo. E l’aveva fatto in prima persona.

Reviews

  • Ottimo libro

    5
    By Varrò
    È il primo libro che leggo di questo scrittore, a mio parere veramente capace, racconto molto scorrevole.. Merita tutte le stelle accese .
  • Interessante

    3
    By Rox mira
    Non sono in grado di fare una redenzione posso solo affermare che mi ha interessato grazie
  • Molto bello.

    5
    By Mullah al bar
    Lo leggi in un attimo. Avvincente ed introspettivo.
  • Bellissimo!!!

    5
    By Papo Gianni
    Sono pienamente soddisfatta. Oltre al genere che mi e' piaciuto più dell'altro (ma questi sono gusti personali) anche il modo di scrivere. Storie molto scorrevoli, mi hanno talmente preso le trame che l'ho letto in tutti i tempi vuoti di due giorni... Che dire bellissimo!!! Complimenti all'autore

keyboard_arrow_up