Il disagio della libertà by Corrado Augias

Il disagio della libertà

By Corrado Augias

  • Release Date: 2012-02-08
  • Genre: Scienze sociali
Score: 4
4
From 295 Ratings
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Versione light - Limitata al Capitolo 1 - La servitù volontaria In novant’anni di storia, dal 1922 al 2011, abbiamo avuto il Ventennio fascista e il quasi-ventennio berlusconiano: per poco meno di metà della nostra vicenda nazionale abbiamo scelto di farci governare da uomini con una evidente, e dichiarata, vocazione autoritaria. Perché? Una risposta possibile è che siamo un popolo incline all’arbitrio, ma nemico della libertà. Vantiamo record di evasione fiscale, abusi edilizi, scempi ambientali. Ma anche di compravendita di voti, qualunquismo: in poche parole una tendenza ad abdicare alle libertà civili su cui molti si sono interrogati. Da Leopardi a Carducci che dichiarava “A questa nazione, giovine di ieri e vecchia di trenta secoli, manca del tutto l’idealità”, fino a Gramsci che lamentava un individualismo pronto a confluire nelle “cricche, le camorre, le mafie, sia popolari sia legate alle classi alte”. Per tacere di Dante con la sua invettiva “Ahi serva Italia, di dolore ostello!” e di Guicciardini con la denuncia del nostro amore per il “particolare”. Con la libertà vera, faticosa, fatta di coscienza e impegno sembriamo trovarci a disagio, pronti a spogliarcene in favore di un qualunque Uomo della Provvidenza. L’ultima occasione perduta è stata Tangentopoli, una grande spinta di rivolta contro la corruzione cui non è seguita una stagione di rinnovamento, bensì un periodo tra i più bui della nostra democrazia. Pesa su questo atteggiamento la particolarità di una storia difficile e divisa. Lo spirito civico, infatti, non si improvvisa. La lealtà e l’orgoglio nazionale non si istituiscono per decreto. Ma se c’è un momento in cui avremmo bisogno di una svolta, di un empito d’orgoglio nazionale, è proprio l’attuale. Questo libro, un’indagine colta e curiosa su una pericolosa debolezza del nostro carattere, è anche un appello a ritrovare il senso alto della politica e della condivisione di un destino. La libertà, intesa come il rispetto e la cura dei diritti di tutti, non è un’utopia da sognare ma un traguardo verso cui tendere.

Reviews

  • Grande Augias

    5
    By Giampacera
    Che sa come rendere ogni aspetto della cultura piano e facile, sempre un gradevole racconto che stimola il riflettere e aiuta a vedere la realtà senza fronzoli ne forzature ideoligiche
  • Il disagio della libertà

    4
    By zdengo
    Raffinato, graffiante e molto attuale. Ottimo come sempre!
  • Il disagio della libertà

    3
    By Vacuo 50
    Perché non si riesce a scaricare il libro intero?
  • Un grande scrittore

    5
    By Puntoeacapo
    Nulla da aggiungere al titolo
  • Il disagio della libertà .

    1
    By Elettrice
    Meno male che SIlvio c'è stato così abbiamo individuato il demone di tutti i mali. Su di lui ricadono le colpe degli elettori servi stanchi della correttezza e del buon governo della sinistra che voleva "traslare" le spoglie di Lenin in Italia. Ora siamo servi delle potenze finanziarie senza che ci abbiano dato il diritto di sbagliare votando. Dittatura della persone "per bene" che non raccontano barzellette di dubbio gusto, ma che in quanto a gesti osceni nei confronti dei servi non sono secondi neanche a Berlusconi. Oscenità compiute da SUPER PRIVILEGIATI, Napolitano, Monti contornati dalla ciurma di corsari del potere, tutti con cospicui appannaggi, vitalizi, indennità, gettoni di presenza macchine blu.... ÉLITE INTELLETTUALE che scherza con la via quotidiana dei cittadini a colpi di spred, borse in calo e altre facezie simili, quando noi servi dobbiamo combattere ogni giorno con l'assillo di arrivare alla fine del mese. Comunque leggerò il libro aspettandomi un qualche rigurgito di obiettività anche su altre dittature del XX secolo.
  • Un assaggino

    3
    By Chestaiadi
    Si legge volentieri, ma solo il primo capitolo!
  • Il disagio della libertà

    5
    By Lorenzo1960
    Quando un testo qualsiasi, sia esso saggio, trattato o anche romanzo, ti aiuta e ti stimola a pensare ed agire nel quotidiano, oltre che arricchire le tue conoscenze ed aiutarti a pensare con la tua testa, allora diventa un amico: il libro diventa vita e il testo ti accompagna a vivere. Corrado Augias, forte del suo impegno di giornalista immerso nella realtà del quotidiano, aiuta a pensare, a criticare ed agire. Veramente bravo!
  • Lib

    5
    By Pochosaudade
    Io gia'conosco il temperamento di Corrado Augias sardo,colto e fine scrutatore ,io quello che scrive lo interpreto a modo mio, ma sono in sintonia di pensiero.consigliato a coloro che vogliono cominciare a leggere partendo da zero.
  • Augias non delude mai

    4
    By Lhiuc
    Vari punti di riflessione molto interessanti
  • Disagio nel comprendere quanto sia vero!

    4
    By isphb
    Disagio nel comprendere quanto sia vero!

keyboard_arrow_up