Con gli occhi al cielo by Matteo Farina

Con gli occhi al cielo

By Matteo Farina

  • Release Date: 2011-07-20
  • Genre: Educazione dei figli
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Il libro comprende una serie di scritti dell’autore, copia conforme agli originali di suo pugno, in possesso della famiglia Farina, trovati in quaderni, nel suo computer, articoli di quotidiani locali, compiti in classe nelle varie scuole frequentate ecc. … Dopo una brevissima premessa, nella biografia una guida accompagna il lettore raccontando la breve ma intensa vita terrena di Matteo; seguendo un criterio i suoi scritti sono divisi per argomenti, senza cambiare nulla, neanche una virgola delle sue composizioni. Dalle prime pagine emerge la scelta di andare controcorrente, convivendo in Gesù e praticando la vita buona del Vangelo secondo gli insegnamenti della Sua Parola. Le tante testimonianze di sacerdoti, amici e persone, che l’hanno conosciuto, l’appendice del Vescovo, raccontano maggiormente questi momenti e questa testimonianza di vita vera… Questi scritti sono un serbatoio d’Amore e Carità verso il prossimo, chiunque esso sia, ricchi di una particolare spiritualità che in alcuni punti raggiunge livelli di pura teologia, affidando al lettore di ogni età il compito di “cogliere il messaggio”. La particolarità di conoscere il Vangelo fin da piccolo, sconvolgente per i familiari, e per la sua guida spirituale, il sogno dell’allora Beato Padre Pio unito a una forza di volontà guidata da un intimo colloquio-preghiera con Gesù e la sua Madonnina Celeste, l’hanno aiutato a superare i momenti della prova, un calvario di circa sei anni per un tumore celebrale apparso improvvisamente all’età di tredici anni, contro il quale ha combattuto fino a pochi mesi dopo il suo 18° compleanno, rendendo una testimonianza inequivocabile agli occhi di Dio e per gli uomini. Le sue poesie sono motivo di studio e oggetto di catechesi per molti sacerdoti, usate per dare conforto agli ammalati a casa e negli ospedali, nelle ore di adorazione, in diverse omelie, nei momenti d’incontro in varie comunità e nelle scuole. Chiunque ha incontrato Matteo è testimone della sua granitica Fede che l’ha dotato di grande forza interiore e una dignità personale senza pari, messa in risalto proprio nei momenti di enorme sofferenza, sempre con gli occhi al Cielo, senza mai lamentarsi…

Reviews

  • Scheda Editoriale

    5
    By Maestro Fiky Marina
    Questo libro parla fondamentalmente dell’incontro di un’esistenza seppure breve, quella di Matteo, con Gesù, e dell'Amore vero, quello con la A maiuscola, che ne è scaturito. Nelle pagine di questo libro edito da Libellula edizioni ogni pagina trasuda di un messaggio d’amore, quello che non tradisce mai, quello che è un dono grandissimo, totale e appagante. Il percorso che Matteo fa con la sua scrittura è un cammino prudente ma intenso e sicuro, che l’ha portato a scoprire come l'Amore sia il destino scritto a fuoco sulla pelle di ogni uomo, l’Amore che ci trasforma in un Frutto concreto di un grande progetto che Dio stesso ha voluto, fin dal principio, e che nessuno può vivere senza questo Amore. Con questa consapevolezza Matteo parla, riflette in silenzio sulla sua vita, alza “gli occhi al Cielo”, racconta a tutti coloro i quali vogliono ascoltarlo la sua scoperta, la scoperta di Gesù e del Vangelo, di tutto ciò che lo ha circondato nella sua breve presenza in questo mondo, fino alla rivelazione intimissima e chiara che il cuore ha in sé un potere gigantesco ovvero quello di amare ogni fratello, sull'esempio di Gesù. Un’epoca come la nostra delle imitazioni, delle copie delle copie, insomma dei surrogati, è densa di grande oscurità, ma in un momento di sconforto un giovane come Matteo, porta la letizia e la gioia con la sua testimonianza, comunicando che il timore di Dio e la rettitudine sociale, può essere al centro di una spiritualità pura ed elevata. Matteo in questo libro insegna molto al lettore, insegna cosa vuol dire essere “seguace di Cristo” o, “discepolo di Cristo”. Matteo è discepolo di Cristo e della sua Parola perché segue gli insegnamenti del Maestro, conosce il Suo ammaestramento, dice tra le righe di aver incontrato Cristo, di averLo visto con l'occhio spirituale, di aver sentito distintamente la Sua voce e toccata la Sua mano. Matteo ci dimostra che questo incontro può avvenire solo attraverso le pagine dell'Evangelo, e poi da queste al prossimo direttamente. Matteo dunque entra in colloquio con Cristo e con la Sua Parola, entra in contemplazione, e si nutre di tutto questo. Matteo ha accettato Cristo, è divenuto discepolo di Cristo, e dunque nonostante tutte le tribolazioni della sua piccola vita porta e porterà (con questo libro) gioia e pace, come cristiano che sente e gode la gioia della presenza di Dio, la gioia della salvezza, la gioia della rivelazione. E in questa gioia, Matteo Farina gode di serenità e pace nonostante sia stato nella tempesta. In conclusione, il giovane autore ci comunica quella verità che a molti cristiani o sedicenti tali sfugge: essere cristiano significa essere fuori del mondo, o, come diceva S. Paolo, crocifisso al mondo. Essere fuori del mondo vuol dire “essere nel cielo” mediante la speranza e mediante la fede. Entrando nel merito del testo occorre sottolineare l’assoluta scorrevolezza e semplicità della lingua che procede tra un forte senso intimistico e una modalità prettamente diaristica che nel contesto in cui sorge tiene desta l’attenzione e soprattutto il cuore. In più l’intervallare delle testimonianze e dei brani del ragazzo al discorso indiretto della “voce fuori campo” rendono il testo una lettura carica di umanità. Il volume si presta ad essere degno di considerazioni in ambienti di carattere ecclesiastico, nel mondo del volontariato, e può essere tranquillamente proposto come testo da adottare negli istituti secondari superiori per le cattedre di Religione, vuoi per i contenuti moralmente formativi sia per il messaggio cristiano diffuso. 19/09/2011 (Ufficio Stampa della Libellula Edizioni)

keyboard_arrow_up