Bianca come il latte, rossa come il sangue by Alessandro D'Avenia

Bianca come il latte, rossa come il sangue

By Alessandro D'Avenia

  • Release Date: 2010-10-07
  • Genre: Fiction e letteratura
Score: 4.5
4.5
From 667 Ratings
Ads Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Leo è un sedicenne come tanti: ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino e vive in perfetta simbiosi con il suo iPod. Le ore passate a scuola sono uno strazio, i professori "una specie protetta che speri si estingua definitivamente". Così, quando arriva un nuovo supplente di storia e filosofia, lui si prepara ad accoglierlo con cinismo e palline inzuppate di saliva. Ma questo giovane insegnante è diverso: una luce gli brilla negli occhi quando spiega, quando sprona gli studenti a vivere intensamente, a cercare il proprio sogno.
Leo sente in sé la forza di un leone, ma c'è un nemico che lo atterrisce: il bianco. Il bianco è l'assenza, tutto ciò che nella sua vita riguarda la privazione e la perdita è bianco. Il rosso invece è il colore dell'amore, della passione, del sangue; rosso è il colore dei capelli di Beatrice. Perché un sogno Leo ce l'ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa. Leo ha anche una realtà, più vicina, e, come tutte le presenze vicine, più difficile da vedere: Silvia è la sua realtà affidabile e serena. Quando scopre che Beatrice è ammalata e che la malattia ha a che fare con quel bianco che tanto lo spaventa, Leo dovrà scavare a fondo dentro di sé, sanguinare e rinascere, per capire che i sogni non possono morire e trovare il coraggio di credere in qualcosa di più grande.
Bianca come il latte, rossa come il sangue non è solo un romanzo di formazione, non è solo il racconto di un anno di scuola, è un testo coraggioso che, attraverso il monologo di Leo - ora scanzonato e brillante, ora più intimo e tormentato -, racconta cosa succede nel momento in cui nella vita di un adolescente fanno irruzione la sofferenza e lo sgomento, e il mondo degli adulti sembra non aver nulla da dire.
Contando su un recupero moderno e vitale della grande tradizione classica, il D'Avenia romanziere esordiente si allea con il giovane professore di liceo, questa la professione dell'autore, per offrire con energia al lettore più e meno giovane qualche risposta che, come ogni risposta vera, non aspira a essere definitiva, ma neppure esitante e rassegnata.

Reviews

  • Bellissimo

    5
    By Fufisks
    Assolutamente da leggere ! Consigliato !
  • Deludente

    1
    By FSReader
    Niente da fare, per quanto abbia cercato un lato positivo in questo libro, non sono riuscita a trovarlo. Non mi ha colpito, non mi ha fatto affezionare ai personaggi... Insomma, non mi ha lasciato niente.
  • Inarrestabile

    5
    By StupidoCane
    Meraviglioso...
  • Fantastico

    5
    By Jackvannu
    Premetto che non ho comprato questo libro sullo store, ma ho avuto il grandissimo piacere di leggerlo in versione cartacea. Consiglio questa lettura a tutti, veramente un libro fantastico, più che altro per il pubblico adolescente come me è uno dei libri d'obbligo da leggere! ✌️
  • Meraviglioso

    5
    By Silvr_Dust
    Trama semplice ma veramente toccante, ci sono tante cose da imparare da questo libro. L'ho adorato. Non potevo smettere di leggerlo.
  • Non mi piace.

    1
    By Tizia'
    A differenza di altri che impazziscono per questo libro, a me non piace. E ho 14 anni, mica 30.
  • Fantastico

    5
    By Tuzzo199997
    Travolgente. Una lettura che ti prende per mano e ti porta dovunque voglia Leo. Nient'altro da dire, applausi a D'Avenia!
  • Bello

    4
    By S_massimo
    Come da titolo. Lo farò leggere ai miei figli adolescenti.
  • Bello

    5
    By Stefcic
    Toccante, C'é solo un falso storico su chi abbia bruciato Roma, Bisanzio e Alessandria..... I Cristiani hanno perpetrato i medesimi scempi. Il libro merita.
  • Mi ha preso.....

    4
    By Al-capo10
    Libro intrigante... Una volta iniziato non si vede l'ora di andare avanti a leggere per sapere cosa succede... Ciò non toglie alcuni punti morti e ripetitivi. Nel complesso un bel libro se le merita le 4 🌟 (stelle)

keyboard_arrow_up