Scherzo con i santi perchè i fanti hanno i sindacati by Christian Gusmeroli

Scherzo con i santi perchè i fanti hanno i sindacati

By Christian Gusmeroli

  • Release Date: 2016-03-09
  • Genre: Commedia
Ads Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

“Scherzo con i santi perché i fanti hanno i sindacati” è una raccolta di racconti umoristici, cinici, sarcastici e a tratti demenziali che si permettono di andare a scherzare quelle figure spesso ritenute intoccabili. E’ un modo, a mio avviso, per rendere terrene e vicine all’uomo quelle figure che invece troppo spesso vengono tenute lontane. L’ironia, al pari della parodia, è quel modo per riuscire ad appianare le distanze e le divergenze tra le classi e perché no anche con figure ultraterrene. Di seguito i racconti contenuti:

IL VANGELO 2.0 : Una rivisitazione del vangelo ambientata in Italia in questi primi anni 2000. Un Gesù vittima di discriminazione dovrà affrontare e diffondere il messaggio del padre in un’epoca spasmodica, interattiva, virtuale e vittima di crisi economica, religiosa e politica.

LA SECONDA VITA: Un’amicizia cambia la vita di un uomo abituato e arreso alla solitudine fino a quando… (Vincitore di un concorso indetto dalla rivista Oubliette Magazine)

LA STAZIONE: Unico racconto probabilmente non umoristico. Molte persone entrano ed escono dalle/nelle nostre vite, dove vanno?

PACE IN TERRA… MA IN CIELO?: Un efferato, ma non troppo, crimine rompe la quiete in paradiso. Tocca allora ad alcuni famosissimi personaggi nati dalla mente dei giallisti più grandi di tutti i tempi a cercare di risolvere il mistero.

LA PROCESSIONE: La processione in paese è prossima. Come si preparerà la gente?

SOLO (STRADA FACENDO): Renzo si mette in viaggio per cercare nuove amicizie. Ce la farà?

LE FAVOLE: Gesù abbandona per un attimo le parabole e si dedica alle favole per un “particolare” situazione. Un riadattamento del racconto “Mostro a chi?” vincitore del concorso “Al di là delle apparenze“.

MORIMAI: L’invenzione di uno strumento in grado di prevedere la morte otterrebbe grandissimo successo nel mondo, no? Ma cosa accadrebbe si riuscisse a crearne uno veramente?

keyboard_arrow_up